Lo scorso anno Parma ed il Campionato Mondiale della Pizza ospitavano The Italian Pizza World Forum, Summit Internazionale cui avevano aderirono importanti catene di pizzerie nazionali ed internazionali, e che si confrontarono sui nuovi trend e sulle opportunità di business per lo sviluppo del segmento pizza nel mondo.

Quest’anno invece la 27 edizione del Campionato Mondiale del-la Pizza da poco conclusa, oltre ad aver battuto ogni record di presenze, ha festeggiato i 30 anni di attività della Scuola Italiana Pizzaioli.

Per celebrare questo importante anniversario, e l’importanza che la Scuola dedica alla formazione per pizzaioli, si è tenuta la prima edizione di “Incontri e Confronti”, seminari formativi nell’area workshop dedicata.

Si è trattato, come da tradizione di Scuola Italiana Pizzaioli, di seminari qualificati, di alto profilo e pensati con l ‘ottica di fornire spunti di interesse e discussione per i professionisti della pizza, occasioni di confronto tra i relatori ed i partecipanti.

Vi raccontiamo com’è andata:

Lunedì 9 aprile 2018

Ezio Marinato, uno dei massimi esperti italiani di panificazione ha aperto i lavori. Ezio Marinato, classe 1965, gestisce con la famiglia il suo panificio/pasticceria a Cinto Caomaggiore, in provincia di Venezia, ed è definito un artigiano ed artista della lievitazione. Oltre al lavoro in panificio, Ezio Marinato è docente nelle principali scuole di cucina nazionali ed internazionali e si occupa di consulenze per i professionisti di panificazione e arte bianca. Due le sessioni formative che lo hanno coinvolto: “Pre-fermenti: cosa sono e come utilizzarli” e “Parlando di Lievito Madre”.

Ezio Marinato a Incontri e confronti, campionato mondiale della pizza Parma 2018

Ezio Marinato a Incontri e confronti, campionato mondiale della pizza Parma 2018

Ezio Marinato

Martedì 10 aprile 2018

Spazio alle tecnologie a supporto della ristorazione con due dei più importanti player del comparto consegna a domicilio: Just Eat e Deliveroo. Marcello Marazzi, National Sales Director di Just Eat ha presentato le opportunità di business che il Digital Food Delivery può offrire ai ristoranti per incrementare le proprie vendite attraverso i servizi offerti dalla una piattaforma on line, e Giovanni Zezza, che ha presentato l’azienda Deliveroo ed i servizi che essa offre, raccontando il percorso professionale che lo ha portato ad esserne oggi Direttore Marketing Italia.

Marcello Marazzi di Just Eat

Marcello Marazzi di Just Eat

Giovanni Zezza Deliveroo

Spazio poi a due eccellenze del nostro territorio: l’Olio ed il Parmigiano Reggia- no. La Dr.ssa Marisa Cammarano, Biologa Nutrizionista e firma della rivista “Pizza e Pasta Italiana” ha tenuto un’efficace lezione su come riconoscere e degustare gli oli con pochi e semplici gesti, offrendo al pubblico una chiave di lettura diversa per apprezzare al meglio le eccellenze del made in Italy.

La giornata si è conclusa con “Io scelgo Parmigiano Reggiano”: Simone Ficarelli, Marketing e Comunicazione del Consorzio del Formaggio Parmigiano Reggiano ha accompagnato il pubblico in un percorso conoscitivo dedicato al famoso formaggio emiliano, partendo dalle sue origini, raccontandone il territorio di provenienza, biodiversità, le caratteristiche nutrizionali e concludendo con una degustazione guidata con le diverse stagionature di Parmigiano Reggiano.

Simone Ficarelli del Consorzio Parmigiano Reggiano

Simone Ficarelli del Consorzio Parmigiano Reggiano

Mercoledì 11 aprile 2018

Due prodotti, un lievito: Pizza e Birra” ha dato il via ai seminari della giornata di chiusura della manifestazione. Spazio dunque al più classico degli abbinamenti: pizza e birra!

Quattro le pizze proposte, con differenti tipologie di impasto e farcitura a cura dei Master Istruttori con Percorso Formativo Certificato di Scuola Italiana Pizzaioli. Sotto la guida attenta di Davide Bottini, Bar Manager del Brewdog Bar di Bologna, relatore corsi Union Birrai e formatore Ales & Co sono stati proposti degli abbinamenti e delle preziose linee guida per costruire una carta delle birre efficace, sensata ed accessibile a tutti.

Davide Bottini Bar Manager Brewdog Bar di Bologna e Formatore Ales & Co

Davide Bottini Bar Manager Brewdog Bar di Bologna e Formatore Ales & Co

Salvatore Salviani Master Istruttore con Percorso Formativo Certificato di Scuola Italiana Pizzaioli con Davide Bottini

Salvatore Salviani Master Istruttore con Percorso Formativo Certificato di Scuola Italiana Pizzaioli con Davide Bottini

Graziano Bertuzzo, Responsabile Tecnico Scuola Italiana PIzzaioli e Chef Rudi Speranzoni

Graziano Bertuzzo, Responsabile Tecnico Scuola Italiana PIzzaioli e Chef Rudi Speranzoni

La giornata è proseguita con l’intervento di Barbara Franchi, referente Regionale Progetto Alimentazione Fuori Casa AIC Emilia Romagna, che ha spiegato il punto di vista ed i servizi che offre AIC per ciò che concerne la ristorazione senza glutine, quale sia lo stato attuale delle strutture in Italia che offrono ristorazione ai clienti celiaci e quali possano essere i margini di miglioramento.

A conclusione delle sessioni formative si è tenuta preso l’area Trofeo Heinz Beck una speciale dimostrazione a cura proprio dello Chef stellato, che ha presentato “La Pizza secondo Heinz Beck”: altissima partecipazione ed interesse generato dallo Chef del Ristorante la Pergola.

La pizza secondo Heinz Beck, evento conclusivo della tre giorni di Seminari "Incontri e Confronti"

La pizza secondo Heinz Beck, evento conclusivo della tre giorni di Seminari “Incontri e Confronti”

heinz beck campionato mondiale della pizza

la pizza secondo heinz beck

La “prima volta” di Scuola Italiana Pizzaioli al Campionato Mondiale della Pizza è stata accolta con entusiasmo, partecipazione e curiosità dai visitatori.

Già nuovi spunti ed idee per il prossimo anno: non ci resta che darvi appuntamento alla prossima edizione di “Incontri e Confronti”!